ICEF 2020 - ACLIServizi
Devi fare l’ICEF?
Vola al CAF ACLI!
Cos'è l'ICEF
L’ICEF è l’Indicatore della Condizione Economica Familiare e consente di misurare la condizione economica di un nucleo familiare che intende accedere alle agevolazioni sociali previste nella Provincia Autonoma di Trento.
Le Agevolazioni
  • Domanda Unica
    Per richiedere la tariffa ridotta sulla mensa scolastica per bambini e ragazzi dalla scuola materna alle superiori; la tariffa ridotta sul trasporto scolastico per bambini e ragazzi dalla scuola materna alle superiori; la tariffa ridotta per l’iscrizione e la frequenza di asili nido/Tagesmutter convenzionati con i Comuni.
  • Assegno Unico Provinciale
    Uno strumento di welfare a disposizione delle famiglie residenti in Trentino a basso reddito o nelle quali siano presenti figli minori e soggetti invalidi, pensato per consentire loro di raggiungere una condizione economica sufficiente a soddisfare i propri bisogni.
  • Assistenza odontoiatrica
    Consente di ottenere assistenza odontoiatrica presso l’Azienda sanitaria o dentisti privati convenzionati a tariffe agevolate o in forma gratuita.
  • Buoni di Servizio
    Pensati per aiutare le madri lavoratrici, consistono in buoni per acquisire servizi di educazione e cura di minori con età fino a 14 anni in forma complementare ai servizi pubblici sul territorio provinciale.
  • Tariffa per il prolungamento orario della scuola d’infanzia
    È possibile richiedere una tariffa agevolata sulle ore di anticipo e posticipo per i figli che frequentano la scuola materna.
  • Tariffa Servizio Muoversi
    Una riduzione sulla tariffa per accedere al servizio di trasporto provinciale Muoversi, destinato a soggetti con invalidità o certificazione della legge 104/1992. La tariffa agevolata è valida dal 1° gennaio al 31 dicembre dell’anno successivo rispetto alla presentazione della domanda.
  • Verifica annuale inquilini Itea
    Gli inquilini ITEA devono presentare ogni anno la documentazione necessaria per verificare la presenza del requisito per poter rimanere nell’alloggio e per calcolare l’affitto che si dovrà corrispondere dal 1° gennaio al 31 dicembre dell’anno successivo.
  • Accesso edilizia pubblica
    Tramite questa domanda si può richiedere l’accesso all’alloggio ITEA o un contributo sul canone d’affitto.
  • Compartecipazione servizi socio-assistenziali
    Una riduzione delle tariffe di fruizione dei servizi socio-assistenziali.
  • Assegno di cura
    Una prestazione assistenziale di tipo economico che va ad integrare mensilmente l’importo dell’indennità di accompagnamento che viene erogato alle persone a cui viene riconosciuta l’invalidità civile e l’impossibilità di compiere gli atti quotidiani della vita senza l’aiuto permanente di un accompagnatore.
Info utili

Per ogni agevolazione è necessario determinare uno specifico indicatore. Pertanto, il cittadino dovrà calcolare tanti indicatori quante sono le agevolazioni a cui vuole accedere e per ciascuna presentare una domanda diversa contenente il valore Icef specifico, all’ente provinciale erogatore o tramite il CAF ACLI.

L'appuntamento è gratuito.

Documenti

Scarica da qui l'elenco dei dati e dei documenti da presentare negli uffici di CAF ACLI per il calcolo dell'ICEF.