Dichiarazioni di successione

Per te che

Hai la necessità di occuparti dei rapporti giuridici attivi e passivi di una persona che è venuta a mancare. Ricorda che gli eredi, per legge o per testamento, e i legatari sono obbligati a presentare la dichiarazione di successione entro un anno dalla data del decesso e, successivamente, a provvedere alla voltura catastale degli eventuali fabbricati in eredità.

Come possiamo aiutarti

  • Compiliamo la dichiarazione di successione;
  • Ci occupiamo della voltura catastale;
  • Calcoliamo le imposte dovute e ci facciamo carico di intavolare la proprietà;
  • Ti assistiamo nella preparazione della documentazione necessaria all’espletamento della pratica.

Documenti necessari

Prenota un appuntamento presso i nostri uffici e porta con te questi documenti:

  • Atto di morte;
  • Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà;
  • Visure catastali;
  • Estratti tavolari;
  • Certificato di destinazione urbanistica (se ci sono terreni che cadono in successione);
  • Dichiarazione dell’istituto di credito;
  • Verbale di pubblicazione del testamento;
  • Verbale di rinuncia all’eredità;
  • Copia di atti di donazione fatti dal defunto;
  • Situazione patrimoniale dell’azienda alla data del decesso;
  • Codici fiscali e carte d’identità degli eredi;
  • Codice Iban.

Tariffe

Le tariffe sono contenute e trasparenti e sono legate al valore dell’attivo ereditario. Per questo ti invitiamo a contattarci e a fissare un appuntamento. Non è richiesta alcuna tessera associativa.

Altri servizi offerti

Ci occupiamo anche di assistenza notarile e legale per la pubblicazione del testamento, per il rilascio del certificato di eredità e per l’eventuale divisione tra eredi dei beni caduti in successione.
Il Patronato Acli garantisce le risposte più appropriate per le problematiche previdenziali a favore dei superstiti e per la richiesta dei ratei di pensione maturati e non riscossi.