Modello EAS: CAF Acli, pronti ad assistere le Associazioni

Entro il 15 dicembre 2009 gli Enti Associativi hanno l’obbligo di presentare all’Agenzia delle Entrate il Modello EAS. Il CAF Acli è a disposizione di tutte le Associazioni per fornire l’assistenza necessaria. Vedi Comunicato – Vedi Locandina

Entro il 15 dicembre 2009 gli Enti Associativi hanno l’obbligo di presentare all’Agenzia delle Entrate il Modello EAS. Il CAF Acli è a disposizione di tutte le Associazioni per fornire l’assistenza necessaria. Vedi Comunicato – Vedi Locandina

IRPEF: Benefici economici agli studenti meritevoli

Gli incentivi economici corrisposti agli studenti meritevoli tra i 14 e i 18 anni non costituiscono borse di studio tassabili come redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente perché non sono finalizzati a sostenere la frequenza di corsi di istruzione.

Gli incentivi economici corrisposti agli studenti meritevoli tra i 14 e i 18 anni non costituiscono borse di studio tassabili come redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente perché non sono finalizzati a sostenere la frequenza di corsi di istruzione.

Più leggero l’acconto IRPEF in scadenza il 30 novembre 2009.

L’acconto IRPEF dovuto entro lunedì 30 novembre 2009 ammonterà al 79 per cento anziché al 99 per cento. La differenza sarà versata a giugno del 2010.

L’acconto IRPEF dovuto entro lunedì 30 novembre 2009 ammonterà al 79 per cento anziché al 99 per cento. La differenza sarà versata a giugno del 2010.

Modello EAS: CAF Acli, pronti ad assistere le Associazioni

Entro il 15 dicembre 2009 gli Enti Associativi hanno l’obbligo di presentare all’Agenzia delle Entrate il Modello EAS. Il CAF Acli è a disposizione di tutte le Associazioni per fornire l’assistenza necessaria. Vedi Comunicato – Vedi Locandina

Entro il 15 dicembre 2009 gli Enti Associativi hanno l’obbligo di presentare all’Agenzia delle Entrate il Modello EAS. Il CAF Acli è a disposizione di tutte le Associazioni per fornire l’assistenza necessaria. Vedi Comunicato – Vedi Locandina

30 novembre 2009: Pagamento acconto Irpef

Lunedì 30 novembre 2009 scade il termine per il pagamento dell’acconto IRPEF dovuto per l’anno 2009.

Lunedì 30 novembre 2009 scade il termine per il pagamento dell’acconto IRPEF dovuto per l’anno 2009.

Servizio paghe lavoratori domestici.

Il Centro Servizi Fiscali delle Acli comunica che, presso gli uffici di Cavalese,  Riva del Garda  e  Rovereto è attivo il Servizio Paghe Lavoratori Domestici.

Il Centro Servizi Fiscali delle Acli comunica che, presso gli uffici di Cavalese,  Riva del Garda  e  Rovereto è attivo il Servizio Paghe Lavoratori Domestici.

Assegni di studio per l’anno scolastico 2009-2010

Nella seduta di data 30/10/2009 la Giunta Provinciale ha approvato la delibera con la definizione dei criteri e delle modalità per la concessione degli assegni di studio e delle facilitazioni di viaggio per l’anno scolastico 2009/2010. Da quest’anno, c’è anche la possibilità di avere in anticipo il 50% dell’assegno di studio spettante.

Nella seduta di data 30/10/2009 la Giunta Provinciale ha approvato la delibera con la definizione dei criteri e delle modalità per la concessione degli assegni di studio e delle facilitazioni di viaggio per l’anno scolastico 2009/2010. Da quest’anno, c’è anche la possibilità di avere in anticipo il 50% dell’assegno di studio spettante.

Enti Associativi: Onlus fuori dalla comunicazione

La circolare e il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate sull’invio dei dati con il modello EAS. Onlus fuori dalla comunicazione. Fanno eccezione gli enti con regime tributario di favore. Vedi Articolo Italia Oggi di sabato 31/10/2009

La circolare e il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate sull’invio dei dati con il modello EAS. Onlus fuori dalla comunicazione. Fanno eccezione gli enti con regime tributario di favore. Vedi Articolo Italia Oggi di sabato 31/10/2009

Enti Associativi: Comunicazione dei dati e compilazione modello EAS.

Con provvedimento del 29 ottobre 2009 l’Agenzia delle Entrate ha definito le modalità di compilazione del modello EAS (Modelli Enti Associativi) e fornito chiarimenti sulla natura, sugli effetti, sul contenuto e sull’ambito soggettivo della comunicazione. Vedi Provvedimento del 29/10/2009

Con provvedimento del 29 ottobre 2009 l’Agenzia delle Entrate ha definito le modalità di compilazione del modello EAS (Modelli Enti Associativi) e fornito chiarimenti sulla natura, sugli effetti, sul contenuto e sull’ambito soggettivo della comunicazione. Vedi Provvedimento del 29/10/2009